pasta fredda al pesto calabrese

Per una pietanza estiva, aromatica e leggermente piccante, niente di meglio che un bel piatto di pasta col pesto alla calabrese; si consiglia una pasta corta che possa trattenere bene la salsa, un risultato eccellente lo si ottiene con i fusilli.
Gli ingredienti principali di questo piatto fresco ed invitante sono dei pomodori da ramo ben sodi ma maturi, un peperone rosso e della ricotta di pecora; la salsa dovrà essere fredda così come la pasta che si andrà a condire. Le varianti possono essere molte, c’è chi aggiunge delle melanzane preventivamente cotte a funghetto e poi unite al resto, ma la ricetta originale è quella che sia andrà ad illustrare.
Questa salsa, che risulterà velluta e morbida, è indicata anche per condire e impreziosire tante altre pietanze: golose bruschette, eleganti tartine, focacce, per condire verdure e patate. Dovete solo liberare la fantasia!
pasta al pesto calabrese

Per averla sempre a disposizione è possibile prepararne una quantità maggiore e surgelarla in comode monoporzioni, ad esempio nello stampo dei cubetti del ghiaccio o in bicchierini di plastica da caffè.

Qui puoi comprare direttamente il tuo pesto alla calabrese pronto: cosi tu hai la garanzia dei prezzi migliori e io guadagno qualcosina dal tuo acquisto:

Pasta Fredda al Pesto calabrese: lista degli ingredienti

Pomodori da ramo 4
Peperone rosso 1
Ricotta di pecora 250 g
Cipolla di Tropea 1
Peperoncino mezzo
Origano un pizzico
Olio evo  e sale q.b.

Pasta Fredda al Pesto calabrese: come prepararla

  1. Lavare accuratamente i pomodori e i peperoni e tagliargli a pezzi grossolani. Nel frattempo fare soffriggere in una padella  la cipolla di Tropea e, quando la cipolla sarà appassita ma non ancora imbiondita, versare i pomodori e i peperoni.
  2. Salare, aggiungere il mezzo peperoncino e cuocere a fuoco moderato fino a quando i peperoni non saranno ben cotti. Lasciar intiepidire il pesto alla calabrese.
  3. Togliere il peperoncino e con un frullatore ad immersione frullare il tutto.
  4. Quando la salsa sarà fredda unire la ricotta possibilmente passata al setaccio, questo renderà la salsa ottenuta ancora più soffice e cremosa.
  5. Lessare la pasta e dopo averla scolata passarla sotto l’acqua fredda; condire con il pesto alla calabrese e spolverizzare con un pizzico di origano.
Pasta fredda al pesto calabrese

Post navigation


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *