pomodori verdi sott'olio alla calabrese

I pomodori verdi sott’olio alla calabrese sono una delle tradizionali conserve tipiche di questa regione. Nata probabilmente dall’esigenza di utilizzare anche i pomodori verdi, che alla fine della stagione non sarebbero riusciti a maturare, questa preparazione è veramente unica nel suo genere e davvero molto gustosa. In Calabria, ogni famiglia ha il suo bel vasetto di pomodori verdi nella dispensa. A dire il vero, anche i calabresi che non vivono più nella loro regione – o che addirittura hanno lasciato l’Italia per trasferirsi all’estero – tendono comunque a conservare le tradizioni culinarie di una terra calda e generosa, continuando a perpetuare alcune usanze, forse per combattere un poco la nostalgia e ritrovare il piacere di sapori e profumi genuini e casalinghi.
Ma passiamo alla ricetta e alla procedura per ottenere dei buonissimi pomodori verdi sott’olio alla calabrese.

Pomodori verdi sott’olio alla calabrese: ecco come prepararli

  • Lavare accuratamente e tagliare a metà 3 kg di pomodori verdi ed integri. Si potranno usare sia del tipo allungato che quello  rotondo, meglio se di piccola taglia.
  • Salarli, con sale fino, come fosse un’insalata, aggiungere del finocchietto e dei peperoncini interi secchi e, usando un vaso di vetro o di coccio a bocca larga, trasferirli ordinatamente facendo degli strati e via via pressandoli con le mani.
  • Coprire con un tappo che sia contenuto all’interno del recipiente e porre su questo un peso  adeguato in modo da schiacciare bene i pomodori affinché, con l’aiuto del sale, fuoriesca l’acqua contenuta al loro interno. Lasciare così per 24 ore.
  • Passato questo tempo, togliere il peso, scolare molto bene l’acqua, tamponarli con uno strofinaccio fresco di bucato. Riporli nuovamente nel vaso ricoprendoli di aceto e coprire con il tappo ponendo su di esso un piccolo peso, tanto per essere sicuri che tutti i pomodori siano coperti.
  • Lasciare ancora per 24 ore .Trascorso questo tempo scolarli, strizzarli molto bene con le mani ben pulite e, pressandoli, riporli in un barattolo avendo cura di coprirli completamente con dell’olio extravergine di oliva.
Pomodori verdi sott’olio alla calabrese

Post navigation


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *