pizza rustica calabrese alla nduja

La pizza rustica alla calabrese con la nduja ha come particolarità il fatto che la ‘nduja, questo famosissimo insaccato calabrese realizzato con le parti grasse del maiale, venga aggiunto direttamente agli ingredienti dell’impasto. Questo rende la pizza particolarmente friabile, morbida e leggermente piccante. Per il ripieno, in questo caso, abbiamo usato la scarola ripassata in padella, ma è possibile realizzare questa pizza rustica con la ‘nduja anche con altri tipi di verdure, come gli spinaci, la bietola, la cicorietta – nel periodo invernale – oppure peperoni, patate, melanzane o zucchine, nel periodo estivo.

Acquista qui i prodotti calabresi: tu sei sicuro di comprarli al prezzo migliore e io guadagno una piccola percentuale

Scopri qui come fare il guanciale di maiale in casa per impreziosire i tuoi piatti!
pizza rustica calabrese alla nduja

Ingredienti per l’impasto base della pizza

Farina 500 gr.
Acqua 300 ml circa
Olio evo tre cucchiai
‘Nduja due cucchiai colmi
Sale 15 gr.
Zucchero 1 cucchiaino
Lievito di birra un cubetto o una bustina di lievito disidratato da 8 gr.

Per il ripieno con la nduja

Scarola 2 Kg
Olive nere denocciolate 3 etti
Capperi dissalati una manciata
Ricotta salata grattata 100 gr ( in alternativa 50 gr di pecorino)
‘Nduja 2 cucchiai
Aglio due spicchi
Peperoncino 1
Olio evo e sale q.b.

Pizza rustica calabrese con nduja: ecco come prepararla passo passo

  1. Sciogliere il lievito nella metà dell’acqua prevista dalla ricetta (150 ml circa) e versarlo nella farina setacciata in cui si è già aggiunto il sale e lo zucchero. Mescolare e aggiungere la restante parte dell’acqua ed, infine, l’olio e la ‘nduja.
  2. Amalgamare bene tutti gli ingredienti e lasciar lievitare per circa due ore e, comunque, fino a quando l’impasto non avrà raddoppiato il proprio volume.
  3. Nel frattempo, pulire e lessare la scarola in acqua salata, lasciarla freddare e quindi strizzarla leggermente. Denocciolare le olive e dissalare i capperi.

Acquista qui i prodotti calabresi: tu sei sicuro di comprarli al prezzo migliore e io guadagno una piccola percentuale

  1. Soffriggere l’aglio, l’olio ed il peperoncino in una padella capiente e quando l’aglio sarà biondo eliminarlo insieme al peperoncino. Tuffare nella padella la verdura, girarla bene ed aggiungere le olive, i capperi, la ‘nduja. Far soffriggere per una decina di minuti. Lasciar freddare.
  2. Dividere l’impasto lievitato in due parti, una un poco più piccola dell’altra;
  3. Formare due dischi e con quello più grande foderare una teglia capiente, andando a foderare bene e coprire anche i bordi. Versare il ripieno e spolverare con la ricotta salata grattata. Chiudere la pizza rustica alla ‘nduja con l’altro disco e sigillare intorno ai bordi le due parti.
  4. Far cuocere in forno preriscaldato a 180°C per circa 40 minuti. Servire fredda a temperatura ambiente.
Pizza rustica calabrese con nduja

Post navigation


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *