involtini melanzane calabresi

Gli involtini di melanzana alla calabrese sono semplici da preparare, stuzzicanti e versatili, ma rappresentano anche un’idea invitante per avvicinare questi splendidi frutti dell’orto alla mensa dei bambini, che notoriamente nutrono una certa diffidenza nei confronti di ortaggi e verdure. Gli involtini di melanzane calabresi, accompagnati con altre preparazioni, possono essere serviti  come antipasto, oppure come intermezzo ma, essendo realizzati con un ortaggio, della provola, del capocollo (o soppressata), si adattano perfettamente ad essere consumati come secondo piatto completo di contorno.

involtini melanzane calabresi
Fonte foto: Veronica Orazi – Flickr

In alcune ricette che si trovano online e che intendeono riprodurre questa preparazione, per la farcitura delle melanzane viene consigliato l’uso della mortadella, Ma tutti noi sappiamo che questo meraviglioso salume non è una specialità calabrese e, come più volte scritto su queste pagine, l’intento di questo sito è tramandare le ricette calabresi nella loro forma più originale, attenendosi scrupolosamente a ciò che è stato tramandato di madre in figlia (senza scordarsi della nonna). E soprattutto tenere fede all’impiego di ingredienti esclusivamente tipici della regione Calabria. Nessuno vieta comunque di realizzare gli involtini di melanzana con la mortadella, saranno sicuramente buonissimi, ma naturalmente è opportuno cambiare loro il nome.

Involtini di melanzane alla calabrese: ingredienti per 4 persone:

Melanzane nere allungate 3
Pane grattugiato 200 gr.
Soppressata calabrese a fette 150 gr.
Provola silana a fette 200 gr.
Una tazza di salsa di pomodoro già cotto con un filo di olio evo
Uno spicchio d’aglio
Un mazzetto di prezzemolo
Due cucchiai di pecorino grattugiato
Olio di arachidi per friggere q.b.
Olio evo q.b.
Sale, pepe q.b.

Involtini di melanzane alla calabrese al forno: preparazione passo dopo passo

  1. Lavare e togliere il picciolo alle melanzane, tagliarle nel senso della lunghezza in fette non troppo sottili, porre a strati in uno scolapasta alternando del sale fra uno strato e l’altro di melanzane. Questo procedimento serve per eliminare l’acqua di vegetazione delle melanzane che risulteranno più asciutte e quindi più croccanti.
  2. Lasciare riposare per circa un’ora, quindi friggerle in abbondante olio di arachide. Nel frattempo preparare la farcitura con il pangrattato, l’aglio ed il prezzemolo tritati finemente, dell’olio di oliva, un cucchiaio di pecorino. Metterne da parte un paio di cucchiai per la gratinatura in forno.
  3. Prendere le melanzane fritte e delicatamente, facendo attenzione a non romperle, adagiare su ognuna una fetta di provola silana, una di capocollo (o soppressata)e un cucchiaio di pangrattato condito.
  4. Arrotolare la fetta di melanzana per formare l’involtino, avendo cura di porlo con la parte terminale verso il fondo della pirofila per impedire che il ripieno fuoriesca.
    Cospargere sugli involtini la salsa di pomodoro, spolverare con il pecorino rimasto e con uno o due cucchiai di pangrattato condito.
  5. Porre la pirofila in forno a gratinare a 180°C fino a quando non si sarà formata una croccante crosticina dorata.

Forse ti potrebbero interessare anche le polpette di melanzane e le melanzane sott’olio.

Summary
recipe image
Recipe Name
Involtini di melanzane
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
2.51star1star1stargraygray Based on 2 Review(s)
Involtini di melanzane alla Calabrese

Post navigation


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *