cuzzupa calabrese ricetta originale

La cuzzupa è un dolce della tradizione pasquale calabrese, che vanta origini antichissime. L’impasto per realizzare questo dolce è molto semplice, proprio com la procedura, perché ricorda molto la pasta frolla morbida, ma rispetto a questa regala un profumo più intenso di limone. La cuzzupa calabrese originale è il tipico dolce della nonna, dal sapore semplice, autentico e genuino, e per questo ottimo e gustoso in ogni occasione. Perfetta da inzuppare nel latte caldo o tiepido, la cuzzupa calabrese morbida è ideale anche con la marmellata di agrumi, per una colazione d’altri tempi, dal gusto antico e rassicurante.

In verità, nei tempi passati si soleva prepararne una per ogni componente della famiglia. La grandezza di ogni cuzzupa era in rapporto all’età ed al ruolo ricoperto, la più grande era per il papà, e via via a scalare fino a quella più piccola per l’ultimo arrivato.
Alla cuzzupa si dava forme diverse, ma la costante in tutte le zone (da Catanzaro a Soverato) era nella decorazione che consisteva, e consiste ancora oggi, nell’inserire delle uova intere con tutto il guscio sulla superficie esterna del dolce. La mattina di Pasqua ognuno apriva la propria cuzzupa ed era così che si santificava la festa.
Ma passiamo alla ricetta originale e tradizionale della cuzzupa che sicuramente non contemplava l’impiego di burro, ma di olio evo oppure strutto. In verità, il burro in Calabria, nei tempi passati, non era molto in uso; al suo posto si usava lo strutto o in alternativa l’olio extra vergine di oliva.

Leggi anche come realizzare in casa la tipica pignolata calabrese.

Cuzzupa calabrese morbida di Pasqua: ingredienti della ricetta originale

Farina 00 1 chilo
Zucchero 400 gr.
6 uova
150 ml di latte
200 gr. di strutto (in alternativ potete usare 150 g di olio evo oppure 200 g di burro, ma va ricordato che lo strutto appartiene alla ricetta originale della cuzzupa)
La buccia grattugiata di due limoni
2 bustine di lievito per dolci
Due cucchiaini di cremor tartaro o in alternativa due cucchiaini di lievito per dolci
Uova per la decorazione

Cuzzupa calabrese originale di Pasqua: ricetta e preparazione passo per passo

  • Setacciare la farina col lievito in una ciotola capiente.
  • A parte battere le uova con lo zucchero e il limone grattugiato. Aggiungere  lo strutto e versare il tutto sulla farina. Impastare aggiungendo un poco di latte per volta, fino ad ottenere un impasto liscio e morbido. Se fosse troppo morbido aggiungere ancora un poco di farina.
  • A questo punto tagliare l’impasto in tanti pezzi a secondo di quante cuzzupe si vogliono realizzare. Per la forma ci si può sbizzarrire. Si può, ad esempio, ricavare tre filoncini di pasta della stessa lunghezza, intrecciarli tra loro e formare poi una ciambella.
  • All’interno posizionare l’uovo crudo con il guscio e guarnirlo con due striscioline di pasta incrociate, in modo da fissarlo sulla superficie del dolce e tenerlo ben fermo anche durante la cottura. Una volta data la forma alla cuzzupa, spennellarla  con dell’uovo battuto. Posizionarle tutte su una teglia foderata con carta da forno e cuocerle per circa 35 minuti a 160°C in forno ventilato, o 180°c in forno statico.
Cuzzupa calabrese di Pasqua: ricetta originale

Post navigation


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *