cipuddata calabrese

Realizzare la cipollata calabrese – anche nota come cipuddata – è molto semplice e deriva dalla tradizione agro-pastorale della regione Calabria. Anche se non esistono veri e propri ricettari dove attingere informazioni a riguardo, alcune ricette sono  giunte fino a noi per merito dei quaderni della nonna o attraverso il racconto orale passato da madre in figlia.
La cipuddata era considerato un piatto povero e veniva spesso consumato dai pastori durante i lunghi soggiorni nelle zone di pascolo.

Gli ingredienti sono pochi ma il risultato è veramente eccezionale, ovviamente è indispensabile che sia di gradimento il gusto della cipolla, che è l’ingrediente principale, e per cui andrà usata in abbondanza.
Un risultato veramente superbo si ottiene usando la cipolla rossa di Tropea proprio per merito della sua dolcezza, ma anche impiegando nel piatto altri tipi di cipolle, il gusto sarà soddisfacente.

Cipollata calabrese: Ingredienti per 4 persone

1 kg di cipolle di Tropea IGP
Quattro fette di pane
Due bicchieri d’acqua
1 peperoncino
Due cucchiai di olive nere
Formaggio pecorino grattugiato, olio evo e sale q.b.

Cipollata calabrese: Procedimento per prepararla in casa

  1. Come prima cosa, sbucciare le cipolle togliendo loro il primo strato, sciacquarle e tagliarle a strisce. Farle soffriggere per qualche minuto in una padella con olio e peperoncino senza farle imbiondire; aggiungere l’acqua e coprire con un coperchio facendo cuocere a fuoco basso.
  2. Salare e proseguire la cottura fino a quando le cipolle non risulteranno molto morbide e trasparenti. Se durante la cottura le cipolle dovessero asciugarsi troppo, aggiungere un altro poco di acqua, la cipollata, infatti, deve presentarsi molto umida.
  3. Intanto abbrustolire le fette di pane e porle in un piatto fondo, versarci sopra la cipollata con abbondante fondo di cottura, le olive nere ed una generosa spolverata di pecorino grattugiato.
Cipollata Calabrese: ricetta della Cipuddata

Post navigation


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *