brioche con il tuppo calabresi

La brioche con il tuppo è una brioche dalla forma particolare, morbida e fragrante molto diffusa soprattutto a Reggio Calabria, Messina, Catania, ma – a dire il vero – oggi conosciuta e diffusa un po’ in tutta la Calabria e la Sicilia. Viene usata soprattutto come base per farciture di vario tipo, in particolare con gelato o la granita, ma è favolosa anche per la prima colazione, inzuppata nel latte freddo o caldo. Morbidissima e profumata, la brioche col tuppo è una vera libidine e punto di riferimento per tutto i golosi del pianeta.
brioche con il tuppo calabresi
Il “tuppo” è un piccolo rigonfiamento posto sulla sommità della brioche, che – per la sua particolare forma – ricorda proprio il modo di raccogliere i capelli delle donne del sud. Questo dolce semplice e sofisticato allo stesso tempo ha bisogno di svariate ore di lievitazione, ma il risultato è veramente straordinario.

Scopri anche le altre ricette di dolci calabresi!

Brioche con tuppo: lista degli ingredienti

Farina 00  400 gr
Farina Manitoba 100 gr.
Latte 180 ml
Zucchero 100 gr.
Burro 80gr.
Uova 2
Miele 20 gr.
Una bustina di vaniglia
Lievito un cubetto da 25 gr o una bustina di lievito liofilizzato
Zucchero a velo per guarnire q.b.
Un tuorlo ed un cucchiaio di latte per spennellare la sommità delle bricohe
Un pizzico di sale

Se hai voglia di uno sfizio salato, prova la ricetta delle zeppole calabresi salate!

Brioche con tuppo: le fasi della preparazione passo passo

  1. Porre in una terrina il latte tiepido, il burro ammorbidito, lo zucchero  ed il lievito; sciogliere il tutto, aggiungere, quindi, le uova sbattute precedentemente, il miele, la bustina di vaniglia ed amalgamare bene il tutto.
  2. Aggiungere il sale e poco per volta le farine unite e setacciate. Impastare bene fino ad ottenere un impasto omogeneo e liscio.
  3. Sbattere più volte sulla spianatoia il panetto. Porre in una terrina infarinata, coprire con della pellicola per alimenti e lasciare lievitare per circa un’ora.
  4. Trascorso questo tempo, dividere l’impasto in tante palline di circa 60 gr. e farne altrettante di circa 15 gr  (il tuppo).
  5. Alla pallina più grande praticare un incavo e porre sopra la pallina più piccola. Coprire con un canovaccio da cucina e far lievitare per circa 3 ore.
  6. Spennellare con il tuorlo battuto e miscelato con un cucchiaio di latte e porre in forno statico preriscaldato per circa 20 minuti a 180°C.
  7. Quando saranno fredde, guarnire con zucchero a velo e servire!
Summary
recipe image
Recipe Name
Brioche con il tuppo Calabresi
Author Name
Published On
Preparation Time
Cook Time
Total Time
Average Rating
4.51star1star1star1star1star Based on 2 Review(s)
Brioche col tuppo calabresi: Ricetta di Reggio Calabria

Post navigation


4 thoughts on “Brioche col tuppo calabresi: Ricetta di Reggio Calabria

    1. ciao Pasquale, sebbene siano più conosciute come dolce tipico siciliano (soprattutto Messina e Catania) questo dolce è tipico anche della zona di Reggio Calabria.
      A presto!

  1. Ottime,uniche e gustosissimo, hanno un solo difetto….. perdono presto la fragranza e la sofficita’, per cui vanno consumate in giornata.

    1. Ciao Pina, grazie del tuo commento. Sì, è vero…meglio mangiarle subito, anche perché sono senza conservanti! :)

Rispondi a pasquale Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *